http://unideadivita.blogspot.com/

L'uomo libro

Chi-cosa-dove-quando-perchè. Lancio un sondaggio su queste cinque costanti-variabili, o variabili-costanti, fa lo stesso, su quale sia la più importante. Sia che la si riferisca ad un libro che alla vita di un uomo. Mi spiego: io penso che ogni uomo sia riportabile ad un libro o, quanto meno, la sua vita sia simile a quella di un libro. Se, quindi, ogni uomo è un libro, è necessario che di un libro abbia i dovuti riferimenti di lettura: chi-cosa-...
Vota:
Continua a leggere
1323 Hits
0 Commenti

Elogio della crescita personale

Ho ascoltato il discorso alla convention del P.I.N.  di Salvatore Brizzi pubblicato da nican in bacheca su Alkemica a proposito della necessità di una crescita individuale e personale, prima che sociale. Mi è venuta in mente a questo proposito una poesia dello scrittore ingleseRudyard Kipling intitolata "IF". Nella mia passata vita di docente non so a quanti studenti l'ho fatta studiare. Ogni volta che la proponevo, a seconda dell'...
Taggati su:
Vota:
Commenti recenti
Oltreconfine
Ciao,If è davvero una poesia struggente con il suo inno alla libertà e all'autodeterminazione. E' un incredibile promemoria a cred... Read More
Mercoledì, 25 Gennaio 2012 1:01 PM
Antonio Gallo
Grazie per l'apprezzamento. Conosco oltre-confine. Buon lavoro!
Mercoledì, 25 Gennaio 2012 2:02 PM
Continua a leggere
1362 Hits
2 Commenti

La rete della vita

Il titolo di questo libro, pubblicato una decina di anni fa, mi offre la possibilità di parlare di altri libri, oltre che intrecciare la discussione su argomenti che risultano a loro volta interconnessi. Il volume intitolato "The web of life" porta a pensare a tutto ciò che è collegato all'idea della vita e a quella della rete. Non è strano, quindi, che questo stesso libro abbia per sottotitolo: "Una nuova sintesi di mente e materia: il primo com...
Vota:
Continua a leggere
1226 Hits
0 Commenti

Elogio del cervello

Quando ero giovane, un secolo ed un millennio fa ormai, decisi di studiare la lingua inglese. Me ne andai a lavorare e studiare in Inghilterra per qualche anno. Erano gli inizi degli anni sessanta, i Beatles stavano per esplodere, Mary Quant aveva appena lanciato la minigonna, l'affare Profumo faceva traballare il governo inglese. Mi ritrovai a lavorare in un ospedale mentale e così iniziò il mio interesse per quelle che oggi si chiamano le neuro...
Taggati su:
Vota:
Continua a leggere
1601 Hits
0 Commenti

L'Eternità

I primi quattro versi di questa poesia inglese, Auguries of Innocence, scritta da William Blake sono, a mio parere, i versi più belli che siano mai stati scritti in tutte le lingue. Versi che trascendono il pensiero, sia laico che religioso, e conducono direttamente al cuore della condizione umana. Blake riassume in semplici, infantili parole la visione del mondo di un bambino quando, in riva al mare, prende la sabbia e fa scivolare i granelli tr...
Vota:
Recente commento in questo post
Marina de Miro
Nei suoi "ricordi, sogni e riflessioni" Jung racconta tutto della sua infanzia. particolarmente suggestiva la stessa tua considera... Read More
Domenica, 22 Gennaio 2012 5:05 PM
Continua a leggere
2151 Hits
1 Commento

La vita pensata

  E' possibile pensare la vita? C'è chi lo fa giorno per giorno, con grande sofferenza e partecipazione. Chi invece non sa cosa pensare. A dire il vero, non ci pensa proprio a come vive. Il più delle volte, addirittura, molti non sanno nemmeno che stanno vivendo e, se lo sanno, vivono come se non dovessero mai morire. Robert Nozick, professore alla prestigiosa Harvard University a soli trent'anni, ne "La vita pensata" (1989) affronta le que...
Vota:
Continua a leggere
2808 Hits
0 Commenti

Un "centalogo" per vivere meglio

Un "Centalogo" per vivere meglio l'inizio di un Nuovo Anno. Questa serie di "indicazioni" è una specie di "centa-logo" (deca-logo) che propongo all'attenzione di chi legge, ma sopratutto a me stesso. Ogni inizio segna una fine, lo sappiamo tutti. Queste indicazioni sono numerate progressivamente, ma non devono essere per forza seguite in sequenza. Poiché questo blog vive di quotidianità, aspirando all'illusione dell'eternità, cercherò di sviluppa...
Vota:
Commenti recenti
franca di prima
Sono bloccata per quanto riguarda il punto 25, e non condivido il 37. Ma per il resto è ok!!
Mercoledì, 04 Gennaio 2012 4:04 PM
Antonio Gallo
25 - la paura 37 - l'istintoDue situazioni interne ed esterne degne di approfondimento. Sono convergenti e divergenti. La prima sf... Read More
Mercoledì, 04 Gennaio 2012 5:05 PM
nican
Qualcuno secoli fa ha tentato un'estrema sintesi... "ama e fa ciò che vuoi"
Mercoledì, 04 Gennaio 2012 5:05 PM
Continua a leggere
1894 Hits
6 Commenti

La meditazione di Krishnamurti

Tra i tanti libri che costruiscono la biblioteca di un bibliomane ce n'è uno che per misura e grandezza non supera il formato di 11x 8 cm, e le 90 pagine. Edito nel 1991 dalle edizioni Shambala, Boston & London, il libretto, che vedete riprodotto qui a fianco, è un gioiello del pensiero orientale. Contiene una selezione di scritti di un grande filosofo di quella parte del mondo, ma occidentalizzato abbastanza per essere essere apprezzato anch...
Vota:
Commenti recenti
franca di prima
Il destino di quest'uomo è stato quello di riconoscere la verità, l'amore e l'intelletto, come dei valori che non si possono impo... Read More
Mercoledì, 04 Gennaio 2012 10:10 AM
Antonio Gallo
Dovrebbe essere il destino di ogni uomo, ti pare?
Mercoledì, 04 Gennaio 2012 10:10 AM
franca di prima
L'insegnamento di Krishnamurti, sta proprio nel ribadire che ciò che è nella natura di ciascun uomo è da valutare e soppesare. Cos... Read More
Mercoledì, 04 Gennaio 2012 11:11 AM
Continua a leggere
2235 Hits
11 Commenti

Un libro è come una pillola che guarisce

Ogni uomo è un libro. Ogni libro è un uomo. Tutti sono e siamo nella biblioteca della vita. Ciascuno a suo modo ha un'anima speciale, piccola grande, da viaggio o da poltrona, da metrò o da letto matrimoniale. Ma sempre un'anima fatta di parole e di pensieri, di descrizione di cose e di persone, quindi poetica e viva. Leggere è vivere, magari attraverso gli occhi di un altro, il Signor Autore. In questo modo si esce per un poco fuori di sé, dimen...
Taggati su:
Vota:
Commenti recenti
franca di prima
bellissimo
Lunedì, 02 Gennaio 2012 9:09 PM
Antonio Gallo
Grazie!
Lunedì, 02 Gennaio 2012 9:09 PM
Continua a leggere
2275 Hits
2 Commenti

La freccia del tempo di Facebook

Sono circa ottocento milioni le persone che usano Facebook, il più famoso sito sociale di tutti i tempi. Nato come "libro delle facce", luogo di incontro per amici studenti online, è diventato il il posto dove il tempo e lo spazio danno il benvenuto ai visitatori che decidono di condividere le loro esperienze esistenziali. "Timeline", ovvero "la linea della vita" è la nuova funzione che, presto, tutti gli iscritti al sito avranno la possibilità d...
Taggati su:
Vota:
Commenti recenti
Paola
Bel post! Mi viene in mente che andare in retromarcia in effetti potrebbe essere un ottimo esercizio per sciogliere quei nodi che ... Read More
Giovedì, 29 Dicembre 2011 9:09 AM
Alessandra Spigariol
Interessante articolo Ho cominciato ad usare il diario di facebook da un mese e mezzo circa e ad oggi la sensazione è un po' quel... Read More
Lunedì, 30 Gennaio 2012 11:11 AM
Antonio Gallo
Grazie per il tuo commento. Tu la chiami "concatenazione logica", una espressione sintetica per capirci. Ma io penso che la "logic... Read More
Lunedì, 30 Gennaio 2012 12:12 PM
Continua a leggere
1560 Hits
4 Commenti

Accedi