Il Sonno della Coscienza

angel-trompettoIl Chiaroveggente Positivo sa maneggiare con la Volontà la sua Facoltà; il Chiaroveggente Negativo vede senza volere vedere, e risulta sempre ingannato dai Tenebrosi.

La Chiaroveggenza Positiva è posseduta solamente da quelle Anime che VIVONO SVEGLIE nei Mondi Soprasensibili, da quelle che possiedono la COSCIENZA CONTINUA. I Medium e Veggenti non servono per questa classe di investigazioni, sono squilibrati e le loro investigazioni portano sempre ad un fallimento, nel migliore dei casi.

In tutto questo esiste qualcosa di troppo grave; voglio riferirmi in modo enfatico al "Sogno della Coscienza".

I Quattro Vangeli insistono sulla necessità di Risvegliarsi, ma disgraziatamente, la gente suppone di essere già "sveglia".

Per il colmo dei mali, esiste di sicuro un certo tipo di individui assai psichici, che non solo dormono, ma sognano di essere "svegli".

Quel tipo di gente si autodefinisce "veggente", ed è oltremodo pericolosa perché proietta sugli altri i propri sogni, allucinazioni e pazzie; sono precisamente questi che addossano ad altri delitti che non hanno commesso e rovinano case altrui.

È ovvio comprendere che non stiamo parlando contro i legittimi Chiaroveggenti, ci riferiamo solamente a quegli allucinati, a quelli che sbagliano in buona fede, che sognano di essere "svegli".

Esistono cinque tipi di Percezioni Chiaroveggenti: Sopracosciente, Cosciente, Incosciente, Infracosciente e Subcosciente. Esistono in psichiatria forense distinte forme Bio-Tipologiche.

Ogni Personalità reagisce davanti alle Percezioni Chiaroveggenti secondo la Diagnostica Personale e Psicopatologica Individuale specifica.

Esiste il Paranoide Normale, il Paranoico Grave, lo Schizofrenico con reazioni violente, istantanee e terribili. Esiste anche il Nevrastenoide dalla doppia personalità malaticcia, l'Oligofrenico (assassino volgare), l'Epilettico, lo Schizoide di varietà ipersensibile o iperestesica, con base genotipica epilettica, ecc., ecc.

depresivoUn chiaroveggente senza cultura e senza disciplina intellettuale di nessun tipo, degenera in un delinquente volgare. I Chiaroveggenti Nevrastenoidi, Schizofrenici, Oligofrenici, Epilettici e Schizoidi di varietà ipersensibile cadono in stati di Costernazione Psicopatica, Suggestione compulsiva e Patologica, Deliri di Persecuzione Superstiziosa, ecc., che porta loro all'abisso della delinquenza.

Per lo sviluppo positivo della chiaroveggenza è necessario possedere cultura intellettuale. Per lo sviluppo dei Chakra, Poteri Occulti del Corpo Astrale è necessaria una disciplina intellettuale.

Prima di consegnarci allo sviluppo dei Poteri Occulti, dobbiamo studiare noi stessi, e fare un diagnosi personalogica e psicopatologica della nostra stessa personalità, per scoprire il nostro Io psicobiotipologico.

Dobbiamo riformarci con la Cultura Intellettuale. Abbiamo bisogno di una Psicoterapia Pedagogica per Riformarci e Risvegliare la Coscienza.

Con pena profonda abbiamo potuto evidenziare che il fallimento esoterico si deve, in realtà, alla Coscienza addormentata. Molti devoti gnostici sinceri ed amanti della Verità falliscono, realmente, a causa di quel deplorevole stato di Coscienza addormentata.

Nei tempi antichi si insegnava solamente il Grande Arcano, il Maithuna, il Sesso-yoga, ai neofiti che risvegliavano la Coscienza; gli Ierofanti sapevano molto bene che prima o poi i discepoli addormentati, abbandonano il lavoro nella Nona Sfera.

E la cosa peggiore è che, quei falliti si Autoingannano pensando il meglio riguardo a se stessi. Cadono quasi sempre come meretrici nelle braccia di qualche nuova scuola che offra loro qualche tipo di consolazione, e dopo, pronunciano frasi come le seguenti: "Io non seguo gli insegnamenti gnostici perché questi esigono una coppia e questa è cosa di uno solo, la liberazione, il lavoro è cosa che deve essere cercata personalmente"..

la-liberacion-concienciaNaturalmente, tutte queste parole di autoconsolazione ed autoconsiderazione hanno per oggetto solamente la propria autogiustificazione.

Se questa povera gente avesse la Coscienza sveglia, verificherebbe, personalmente, che "com'è sopra è sotto", e viceversa; sperimenterebbe in forma diretta la propria cruda realtà; si renderebbe perfettamente conto del deplorevole stato in cui si trovano; comprenderebbe la necessità del Maithuna per fabbricarsi i Corpi Solari, l'Abito di Nozze dell'Anima, per ottenere così, questa "Nascita Seconda" della quale parlò il Gran Kabir Gesù al Rabbino Nicodemo.

Tuttavia tali modelli di saggezza, dormono; e non sono capaci, in realtà, di verificare, personalmente, che sono vestiti con "Stracci Lunari", che sono degli afflitti e miserabili. I sognatori, gli addormentati, suppongono di essere svegli; non solamente dannano se stessi, ma causano anche gravi danni ai propri simili. Io credo che chi, il sincero in errore, l'addormentato che sogna di essere sveglio, il Mitomane che, allo stesso modo, si crede supertrasceso, l'allucinato che si definisce Illuminato, in realtà può e normalmente causa moltissimi danni all'umanità, più di quello che mai nella sua vita è entrato ai nostri studi.

Stiamo parlando in un linguaggio molto duro; tuttavia puoi star sicuro, caro lettore che molti addormentati, allucinati, leggendo queste linee, invece di trattenersi un momento per riflettere, correggere e rettificare, cercheranno solamente il modo di appropriarsi delle mie parole con l'evidente proposito di giustificare le loro pazzie.

Per disgrazia di questo povero formicaio umano, la povera gente ha dentro un pessimo segretario che male interpreta gli insegnamenti Gnostici, voglio riferirmi all'Io Pluralizzato, al Me Stesso.

La cosa più comica di Mefistofele è il modo in cui si maschera da Santo; è chiaro che all'Ego piace essere posto sugli altari ed adorato.

Risulta patetico, evidente, comprendere a fondo, che mentre la Coscienza continua ad essere imbottigliata dall'Io Pluralizzato, non solamente dormirà bensì, cosa che è peggiore, avrà a volte il cattivo gusto di sognare che è sveglia.

resurreccionIl peggior genere di pazzia deriva dalla combinazione della Mitomania con le allucinazioni.

Il tipo Mitomane è quello che si dà arie da Dio, che si sente supertrasceso, che desidera essere adorato da tutto il mondo.

Questo tipo di individui, leggendo questo articolo somministrano ad altri le mie parole e pensano di se stessi di aver già dissolto l'Io, benché l'abbiano più robusto di un gorilla.

Quando un Mitomane, addormentato, lavora nella Fucina dei Ciclopi, potete essere ben sicuri, che molto presto abbandonerà il lavoro dicendo: "Io ho già ottenuto la Nascita Seconda; io sono liberato; ho rinunciato al Nirvana per amore verso l'umanità, sono un Dio".

Risulta spaventoso vedere i Mitomani, gli addormentati allucinati che profetizzano pazzie, calunniano il prossimo, qualificano altri come Maghi Neri, ecc. Ciò è spaventoso: Diavoli che giudicano diavoli! Tutti questi modelli di perfezione non vogliono rendersi conto che, in questo mondo di dolore in cui viviamo, risulta quasi impossibile trovare qualche volta un santo.

Ogni mago è più o meno "nero"; in nessun modo si può essere bianco mentre il demonio, l'Io Pluralizzato, è all'interno del corpo. Il fatto di dire che tizio è caduto, è certamente uno scherzo di assai cattivo gusto, perché in questo mondo tutta la gente è caduta.

Questo fatto di calunniare il prossimo e distruggere focolari domestici con false profezie, è proprio degli allucinati, di gente che sogna di essere sveglia.

Se in realtà qualcuno vuole Autorisvegliarsi, che allora si decida a "morire" di momento in momento; che pratichi la meditazione a fondo, che si liberi dalla mente.

Qui, in questa Sede Patriarcale del Movimento Gnostico, mi arrivano costantemente lettere di molti addormentati che dicono: "La mia donna, o tizio, o caio, ecc., è molto evoluto, è una Anima troppo vecchia, ecc.".

Questi poveri addormentati che così parlano, pensano che il tempo e l'Evoluzione possano risvegliarli, autorealizzarli, portarli alla Liberazione Finale. Queste persone non vogliono comprendere che l'Evoluzione e sua sorella gemella l'Involuzione, sono esclusivamente due leggi meccaniche della Natura, che lavorano in modo armonioso e coordinato in tutto il creato. Quando uno risveglia la Coscienza comprende la necessità di emanciparsi da queste due leggi e di mettersi nel Sentiero della Rivoluzione.
conciencia-4
Vogliamo gente Sveglia, ferma, rivoluzionaria; in nessun modo accettiamo frasi incoerenti, vaghe, imprecise, insipide, insapori, inodori, ecc. Dobbiamo vivere allerta e vigilanti come la vedetta durante la guerra. Vogliamo gente che lavori con i Tre Fattori della Rivoluzione della Coscienza; ci dispiacciamo di tanti casi di persone che sbagliano in buona fede, addormentati che lavorano con un solo fattore, molte volte mal usato, disgraziatamente.

Dobbiamo comprendere quello che siamo: povere bestie addormentate, macchine controllate dall'Ego...

                                                                                                                             Diverse Opere del V.M. Samael Aun Weor

"È necessario che il SOGNATORE SI RISVEGLI nei Mondi Interni prima di trasformarsi in un INVESTIGATORE COMPETENTE nei MONDI SUPERIORI."

"Ogni autentica investigazione Essoterica ed Esoterica parte da questo stato di PERFETTA VIGILANZA. Per investigare questi mondi si ha bisogno del PENSIERO LOGICO E DEL CONCETTO ESATTO."


 

Fonte: Gnosi, Scritto da Editore VOPUS

Vota:
Malattia? Salute!!
La psicoanalisi Intima

Related Posts

Commenti 2

 
Lorella Gazzani il Giovedì, 07 Giugno 2012 11:52

parte di un risveglio collettivo dico Grazie!!!!!!!

parte di un risveglio collettivo dico Grazie!!!!!!!
laura bartorelli il Giovedì, 07 Giugno 2012 15:55

Accedi