Il Risveglio della Coscienza

E' necessario sapere che l'umanità vive con la Coscienza addormentata. La gente lavora sognando, la gente va per le strade sognando, la gente vive e muore sognando. Quando saremo arrivati alla conclusione che tutto il mondo vive addormentato, comprenderemo la necessità di risvegliarci . Abbiamo bisogno del Risveglio della Coscienza. Vogliamo il risveglio della Coscienza!

paesaggi3

La causa del sonno profondo in cui l'umanità vive è la fascinazione. La gente si dimentica di se stessa perchè è sempre affascinata da qualcosa. L'ubriaco all'osteria è affascinato dall'alcol, dal locale, dal piacere, dagli amici, dalle donne. La donna vanitosa è affascinata, davanti allo specchio, dall'incanto di se stessa. Il ricco avaro è affascinato dal denaro e dalla proprietà. L'onesto operaio è affascinato in fabbrica dal duro lavoro. Il padre di famiglia è affascinato dai propri figli. Tutti gli esseri umani sono affascinati e sognano profondamente. Quando guidiamo la macchina ci meravigliamo nel vedere come la gente si precipita per le strade incurante del pericolo delle macchine che passano. Altri si lanciano decisamente sotto le ruote delle automobili.

Poveri esseri:camminano addormentati,sembrano sonnanbuli,si muovono sognando e,così facendo, mettono in pericolo la loro vita. Qualsiasi chiaroveggente può vedere i loro sogni.La gente sogna tutto ciò che la fa rimanere affascinata.

Durante il sonno l'ego si stacca dal corpo fisico .L'uscita dell'ego è necessaria perchè il corpo vitale possa ricaricare quello fisico, nei Mondi interni l'ego va sognando. Possiamo realmente assicurare che l'ego si porta i suoi sogni nei Mondi interni e lì si occupa delle stesse cose che lo affascinano nel mondo fisico. Così,durante il sonno,vediamo il falegname nella sua bottega,il poliziotto che sorveglia le strade,il parrucchiere nel suo negozio,il fabbro nella sua fucina,l'ubriaco alla taverna o all'osteria.

Tutta questa gente vive nei mondi Interni come se si trovasse nel mondo fisico. A nessun essere vivente capita di domandarsi, durante il sogno, se si trova nel mondo fisico o in quello astrale. Quelli che durante il sogno si sono posti tale domanda, si sono svegliati nei Mondi interni e con stupore hanno potuto studiare tutte le meraviglie dei Mondi Superiori. Solo abituandoci a porci tale domanda di istante in istante durante lo stato di veglia possiamo arrivare a farci la stessa domanda nei Mondi Superiori durante le ore dedicate al sonno. E' chiaro che in sogno ripetiamo tutto quello che facciamo durante il giorno. Se durante il giorno ci saremo abituati a porci questa domanda, durante la notte, nel sogno, trovandoci fuori dal corpo riusciremo a ripeterci la stessa domanda.Il risultato sarà il Risveglio della Coscienza.

Come raggiungere tale risveglio? La questione fondamentale è la dissoluzione dell'io,argomento su cui si è insistito molto e su cui dovremo lavorare anche in seguito. Ovviamente per fare questo dobbiamo aiutarci con diversi metodi e procedimenti, tutto ciò che coaudiuva il risveglio è utile. Una tecnica,anzi una Chiave che vorrei darvi è la Chiave "SOL",cioè soggetto,oggetto,luogo.

Soggetto:non dimenticarsi di se stessi. Quando uno si dimentica di se stesso commette nella vita gravi errori. Per esempio che succederebbe se ci dimenticassimo di noi stessi davanti ad una bottiglia di vino o di fronte ad un'attraente persona di sesso opposto? potremmo ubriacarci o commettere adulterio. Non dobbiamo mai dimenticarci di noi stessi. Se ce ne dimentichiamo ,ad esempio di fronte ad uno che ci insulta,finiremo anche noi per insultare e alla fine faremo a botte. E' indispensabile non dimenticarsi mai di se stessi,anche se purtroppo è la cosa che accade più facilmente. Quando dico "non dimenticarsi di se stessi" mi riferisco al fatto che uno deve continuamente vigilare i sensi e la mente, perchè se non riesce a controllarli cade automaticamente nel sonno della Coscienza. Uno deve auto-osservare i propri sentimenti,i propri impulsi interni ed esterni,i propri istinti,le proprie abitudini..

Oggetto:La seconda fase del Risveglio della Coscienza è l'oggetto.Se uno ad esempio vede un bell'abito,un anello oppure un profumo o qualsiasi cosa esposta in una vetrina e rimane "incantato" ad osservarla,la prima cosa che succede è che cade nell'incoscienza perchè si è dimenticato di se stesso.Guardando un oggetto si passa per tre fasi:

1)identificazione. Uno si dimentica di se stesso e si identifica completamente con l'oggetto.

2)affascinamento. Uno rimane completamente affascinato dall'oggetto e lo vuole tutto per sè,quindi lo compra o quanto meno mostra il desiderio di farlo.

3)Sonno. Alla fine,pertanto,cade completamente nel sonno della Coscienza e non si accorge più di nulla. Una cosa simile accade con l'oggetto televisione:a causa della forza delle sue immagini la gente cade nell'identificazione e nell'affascinamento per ciò che vede,si dimentica di se stessa e sogna a tutto andare. E intanto la coscienza dorme. La televisione è un potente mezzo per addormentare la Coscienza. Da quando esiste ,milioni di vite sono cambiate e peggiorate:milioni di persone si identificano con le sue immagini e sognano di continuo,dimenticandosi di se stesse.

Luogo:La terza fase della chiave Sol è il luogo. Bisogna osservare in modo preciso ed attento ogni luogo in cui ci si trova,ad esempio il salotto,la cucina o la camera da letto della propria casa ,e bisogna osservarla ogni giorno come se fosse qualcosa di nuovo,imparare cioè a guardarla in modo diverso.In qualsisi posto uno capita di trovarsi deve imparare a chiedersi:"Perchè mi trovo qui? Cosa ci faccio in questo posto?" Ciò è fondamentale se si vuole risvegliare la Coscienza .Quindi deve fare l'esperimento,cioè deve uscire preferibilmente all'aperto e fare un piccolo salto per vedere se fluttua nell'aria e scoprire così se si trova in astrale .Spesso accade che nonostante la domanda ed il piccolo salto la persona non fluttua perchè la sua mente dà peso a ciò che non ha peso,cioè al subconscio o all'infraconscio;così la persona si autoinganna pensando:"Sono nel fisico" ,e fallisce l'esperimento.Uno deve uscire dal dubbio:se al primo salto non fluttua bisogna salire su uno scalino o su di una sedia e lanciarsi nel vuoto.Se si trova in astrale fluttuerà senza alcun dubbio.

Questa pratica dev'essere fatta costantemente,in ogni istante!
All'inizio c'è bisogno di una disciplina ferrea per mantenere l'attenzione divisa in tre parti;in seguito non ci sarà più bisogno di sottomettersi ad una rigida disciplina perchè tutto diventerà istintivo ed uno agirà quasi automaticamente,per cui questo modo di agire si trasformerà in un Senso interno. L'unica cosa importante è non dimenticarsi di se stessi.Chi si sveglia qui,si sveglia dappertutto.

Samael Aun Weor

 

chi è Samael Aun Weor

http://www.samael.org/idiomas/italiano/paginas/1_quien_samael/quien_samael.htm

http://www.gnosistr.com/Italian/chi-e-samael.html

 

 

Vota:
Il pentagramma esoterico. La distruzione sistemati...
L'aTLaNTe schiacciato dal peso dei TaLeNTi

Related Posts

Commenti

 
Ancora nessun commento

Accedi