I criminali dell'inflazione

Fanno di tutto per convincerci che l'euro è la nostra salvezza, e che non si deve toccare. Uno degli argomenti che vengono usati di più, contro l'uscita dall'Euro, è la "certezza" di un inflazione catastrofica. Balle. Enormi balle.

In questo video, Alberto Bagnai, professore universitario di economia, spiega chiaramente e semplicemente che si tratta di terrorismo mediatico, ed arriva a dire che chi diffonde certe false informazioni è un criminale. Guardando il curriculum di Bagnai, spicca immediatamente la sua specializzazione: quello che sa fare meglio è sicuramente l'econometria.

L'econometria è quella branca dell'economia in cui si costruiscono dei modelli matematici rigorosi per paragonare i modelli teorici alla realtà. In pratica, sono gli econometristi a stabilire se una teoria anche molto bella a parole, e che sembra non fare una grinza a livello di logica, ha un effettivo riscontro nella realtà dei fatti.

E cosa ci dice questo espertissimo econometrista?

Che l'ultima volta che abbiamo svalutato, nel 1992, l'inflazione è addirittura scesa.

E che con tutta la disoccupazione che abbiamo in Italia, anche con una svalutazione del 30%, non avremmo la benchè minima spinta inflattiva.

Ricordiamocelo, quando sentiamo qualcuno che pontifica i vantaggi dell'Euro. Che so, un Bersani, un Casini, un teleimbonitore o chicchessia.

Scritto da Enrico Carotenuto

Fonte: http://coscienzeinrete.net/economia/item/1021-i-criminali-dell-inflazione

 

Vota:
Gabor Matè: il potere della dipendenza e la dipend...
La deprivazione spirituale nei mass media

Related Posts

Commenti

 
Ancora nessun commento

Accedi