E’ Primavera, Facciamo Pulizia Per Il Nostro Benessere e La Nostra Salute!

La primavera rappresenta un passaggio energetico importante per il benessere del nostro organismo, quindi, proprio in questo periodo, dobbiamo prenderci particolarmente cura della salute del nostro corpo che si trova ad affrontare il cambiamento.

Secondo la teoria e la pratica della Medicina Tradizionale Cinese, infatti, la primavera è la stagione in cui si riattiva il ciclo vitale vegetale; inoltre, in questa impostazione, ciò che accade nel macrocosmo, cioè in Natura, altrettanto accade nel microcosmo, quindi all'interno dell'organismo umano.
 
Ciò significa che siamo tutti interconnessi e nessun essere è indipendente dall’ambiente in cui vive. In questo senso, l'osservazione dei ritmi naturali, ci viene in aiuto per attuare strategie di prevenzione della nostra salute e di conservazione del nostro benessere psicofisico.
 
La potente forza vitale della primavera stimola il ritmo circadiano degli organi ed, in particolare, il fegato che è impegnato in un grande lavoro in quanto, sempre per laMedicina Tradizionale Cinese, è l’organo di riferimento della primavera.
 
E’  dunque la primavera il momento ideale per prendersi cura del proprio fegato e l'alimentazione, intesa come nutrizione, è lo strumento principe per farlo.
 
Per questo motivo sarebbe molto utile:
- abolire gli zuccheri raffinati, i latticini, la caffeina, il pane bianco, i salumi, l'aceto, i lieviti , l'alcol;
- ridurre i grassi;
- assumere abbondanti quantità di frutta e verdura
 
In particolare le verdure, quelle che hanno un’energia utile al fegato quelle a foglia verde perché attivano la detossificazione.
 
Fra gli agrumi, sono molto indicati i limoni che, grazie alla presenza di una sostanza chiamata limonene, sono attivatori di importanti enzimi.
 
Tra le spezie, invece un’attenzione particolare deve essere rivolta alla curcuma che è un potentissimo detossinante e antinfiammatorio e che ha il vantaggio di poter essere utilizzato "a volontà". 
Vota:
Elogio del sorriso
Scrittura introspettiva - 1° parte

Related Posts

Commenti 1

 
Alessandra Inglese il Domenica, 26 Febbraio 2012 11:09

La dieta migliore,almeno per me,è saper ascoltare il proprio corpo.
Capire quando si ha voglia di un qualcosa e soddisfare questa voglia dei nostri geni.
Nella vita ho fatto tante diete,ma le conosco quasi tutte,dal vegan,vegetariano,monodieta,
del gruppo sanguigno,fruttista,ecc...
Ma ciò che ho notato,in ognuna di esse manca poi di qualcosa,almeno per il mio corpo-mente.
Così ho deciso di essere più consapevole e ascoltarmi attentamente,dal sentire cosa vogliono le mie papille gustative e di accontentare il mio Tempio Divino che è il corpo.
La primavera risveglia la natura i nostri corpi e anime e cuori assopiti.
Buon risveglio primaverile a tutti.

La dieta migliore,almeno per me,è saper ascoltare il proprio corpo. Capire quando si ha voglia di un qualcosa e soddisfare questa voglia dei nostri geni. Nella vita ho fatto tante diete,ma le conosco quasi tutte,dal vegan,vegetariano,monodieta, del gruppo sanguigno,fruttista,ecc... Ma ciò che ho notato,in ognuna di esse manca poi di qualcosa,almeno per il mio corpo-mente. Così ho deciso di essere più consapevole e ascoltarmi attentamente,dal sentire cosa vogliono le mie papille gustative e di accontentare il mio Tempio Divino che è il corpo. La primavera risveglia la natura i nostri corpi e anime e cuori assopiti. Buon risveglio primaverile a tutti.

Accedi