Facebook e pedopornografia: basta anche un like per la galera.

di Fulvio Sarzana Più informazioni su: Condivisione, Convenzione Internazionale sui diritti dell'infanzia, Facebook, Like, Pedopornografia, Sanzioni, Video. Sta facendo molto rumore la vicenda del video pedopornografico presente per alcune ore su Facebook, e condiviso da molti frequentatori del popolare social network. Facebook, accortosi del video, avrebbe poi bloccato la condivisione. Protagonista dell'atroce filmato, secondo quanto riferi...
Vota:
Continua a leggere
3873 Hits
0 Commenti

Facebook, un eggregora spaventoso

Scritto da Rocco Bruno Fb è diventato un "eggregora" impressionante, è una porta infernale che divora il tempo delle persone, e dal quale bisogna staccarsi, cancellare un profilo significa strappare quelle fibre che ti tengono preso lì dentro o imparare ad utilizzarlo in modo diverso. E' diventato più potente o lo gestisci o ti gestisce. Esiste, poi, un problema, secondo me, di fondo che è il legame tra la persona, il suo account e la community ...
Vota:
Commenti recenti
Antonio Gallo
Non sono d'accordo con questi attacchi a FB. Con questa dichiarazione "rientro" in Alkemica ed ho il piacere di scrivere in chiaro... Read More
Lunedì, 11 Febbraio 2013 2:02 PM
laura bartorelli
Io sono d'accordo. Naturalmente tutto dipende dall'uso che se ne fa. Lo dice anche Rocco Bruno. Che crei dipendenza è un fatto ass... Read More
Lunedì, 11 Febbraio 2013 2:02 PM
laura bartorelli
http://www.socialmedialife.it/news-primo-piano/facebook-crea-dipendenza-maggiore-del-fumo/http://www.quipsicologia.it/facebook-il-... Read More
Lunedì, 11 Febbraio 2013 2:02 PM
Continua a leggere
2888 Hits
8 Commenti

Mi prendo una vacanza da Facebook

Due terzi degli utenti negli Usa ha dichiarato di voler fare una pausa dal social network. «Inutile, e fa perdere tempo» MILANO - «Che noia, che barba, che barba, che noia»: Facebook piace sempre meno, soprattutto ai giovanissimi. La causa principale: disinteresse. Sta facendo discutere, in questi giorni, lo studio dello statunitense Pew Research Center, autorevole istituto privato di studi politici, economici e sociali. Almeno due terzi degli u...
Taggati su:
Vota:
Continua a leggere
1779 Hits
0 Commenti

I social network danneggiano il cervello degli adolescenti, parola di Lady Greenfield

di Marco Mozzoni Oltre a essere una baronessa britannica e direttore della Royal Institution of Great Britain, Susan Greenfield è anche una affermata neuroscienziata dell'Università di Oxford. Ha lanciato, ieri sul Daily Mail e oggi sul Guardian in una audio intervista, un allarme relativo al pericolo dell'utilizzo eccessivo di social network quali Facebook (150 milioni di utenti in tutto il mondo) e Twitter da parte degli adolescenti. Secondo l...
Vota:
Continua a leggere
1467 Hits
0 Commenti

La freccia del tempo di Facebook

Sono circa ottocento milioni le persone che usano Facebook, il più famoso sito sociale di tutti i tempi. Nato come "libro delle facce", luogo di incontro per amici studenti online, è diventato il il posto dove il tempo e lo spazio danno il benvenuto ai visitatori che decidono di condividere le loro esperienze esistenziali. "Timeline", ovvero "la linea della vita" è la nuova funzione che, presto, tutti gli iscritti al sito avranno la possibilità d...
Taggati su:
Vota:
Commenti recenti
Paola
Bel post! Mi viene in mente che andare in retromarcia in effetti potrebbe essere un ottimo esercizio per sciogliere quei nodi che ... Read More
Giovedì, 29 Dicembre 2011 9:09 AM
Alessandra Spigariol
Interessante articolo Ho cominciato ad usare il diario di facebook da un mese e mezzo circa e ad oggi la sensazione è un po' quel... Read More
Lunedì, 30 Gennaio 2012 11:11 AM
Antonio Gallo
Grazie per il tuo commento. Tu la chiami "concatenazione logica", una espressione sintetica per capirci. Ma io penso che la "logic... Read More
Lunedì, 30 Gennaio 2012 12:12 PM
Continua a leggere
1567 Hits
4 Commenti

Accedi