Sri Baghavan - I Tre Volti di Dio

Bhagavan sei Dio? Sri Bhagavan: Fondamentalmente, è così. Dio è essenzialmente non manifesto. Cioè, Egli non può essere visto, non puoi parlargli. Ma Egli è là. Ma dal momento che non puoi vedere, non puoi parlare, per quanto ti riguarda Egli è come se non ci fosse. Poi, il Dio con il quale le persone normalmente parlano è il Dio che si chiama Antaryamin. Vale a dire, Egli può essere visto interiormente, gli puoi parlare interiormente. Egli può...
Vota:
Commenti recenti
laura bartorelli
“Il modo in cui Dio ti risponde dipende da come ti relazioni a Dio.” ...assolutamente vero, Bhagavan __/|\__
Martedì, 05 Marzo 2013 9:09 AM
laura bartorelli
Dio non può essere neppure focalizzato...ciononostante Dio è più vicino all'uomo che la sua vena giugulare...e gli Avatar discendo... Read More
Martedì, 05 Marzo 2013 10:10 AM
Continua a leggere
2082 Hits
2 Commenti

La Creazione della Realtà e la Trappola Planetaria

Di fronte ai problemi del mondo, spesso ci sentiamo impauriti e cerchiamo qualcuno o qualcosa che "ci protegga"... ma in realtà non siamo vittime impotenti di eventi casuali: siamo esseri divini discesi nella materia per imparare a sviluppare maggiore coscienza... Il globo terrestre è allo stesso tempo un pianeta-scuola e una trappola per le anime. È un pianeta-scuola in quanto tutte le anime non sono altro che frammenti di Dio che si incarnano...
Vota:
Continua a leggere
1900 Hits
0 Commenti

Profondo

"Mentre predicava per le strade e i mercati di Baghdad, Husayn (Mansur Al Hallaji) era affascinato da un modello, che volle imitare nell'ultimo periodo dell'esistenza. Pensava a Satana, l'angelo revocato e messo allo scarto, che si era scavato una fossa nel chiarore del suo desiderio, e con occhio imbevuto di pianto lavorava incessantemente con le proprie lacrime. Secondo una tradizione, Satana si era ribellato a Dio per amore di Dio. Quando il...
Vota:
Continua a leggere
2404 Hits
0 Commenti

Osho Legge i Sutra di Kabir

Kabir dice:Vedo con gli occhi aperti e sorridoe scorgo la sua bellezza ovunque.Non occorre neppure chiudere gli occhi: che siano chiusi o aperti, tu vedi Lui, perché Lui è sia all'interno sia all'esterno.Pronuncio il suo nome,e qualunque cosa vedo mi ricorda Lui;qualunque cosa faccio si trasforma nella sua adorazione.L'alba e il tramonto sono per me la stessa cosa;tutte le contraddizioni sono risolte.Tutte le contraddizioni si risolvono solo quan...
Vota:
Continua a leggere
5018 Hits
0 Commenti

"Gurdjieff, il suo messaggio" di Maurizio Rucco

Consentitemi, per iniziare, di dichiarare che io non sono un Gurdjieffiano. Ho avuto un esperienza ultradecennale con una scuola che affonda le sue radici nella stessa terra a cui anche Gurdjeff, molti decenni fa, attinse; quindi matrici comuni, ed in me, una densissima impressione di spiritualità, contemporaneamente morale e metafisica in questa terra comune, il Sufismo. Il Maestro Sufi, trasmette una inequivocabile sensazione di "sapere" sul mo...
Vota:
Recente commento in questo post
Ospite — Francesco
Salve, vorrei mettermi in contatto Maurizio Rucco, ma non ho idea di come fare.
Martedì, 26 Agosto 2014 11:11 AM
Continua a leggere
9446 Hits
1 Commento

Conoscenze, Tecniche e Strumenti utili per l’Evoluzione

Noi tutti (Adamo) abbiamo liberamente deciso, d'accordo con il Padre, di uscire dal Paradiso. Per fare questo ci siamo dimenticati la nostra vera identità e origine. In altre parole siamo caduti in una bassa consapevolezza: ci siamo addormentati e, da allora, non abbiamo fatto altro che sognare e tuttora sogniamo.Nel sogno abbiamo costruito un mondo relativo illusorio, una nostra realtà fittizia, oscillando con la nostra mente scissa tra due poli...
Vota:
Continua a leggere
3066 Hits
0 Commenti

Gustavo Rol

«Qualche volta una grande tristezza mi coglie: e se io dovessi rimanere solo a godere o a soffrire? Di un privilegio che non tarderebbe ad isolarmi dagli altri uomini, causa delle mie azioni divenute non più compatibili con l'esperienza dei saggi e con la fede dei Santi? In questo caso il mio destino sarebbe certo: la diffidenza o la beffa; perché oltre i limiti che il negromante e il demente hanno posto alle norme consuetudinarie del vivere, sol...
Vota:
Commenti recenti
Ro Buonafina
Brava Laura...bellissimo.....
Domenica, 27 Maggio 2012 7:07 AM
laura bartorelli
Immenso Gustavo Rol ...
Domenica, 27 Maggio 2012 7:07 AM
Leo Carlo
Così come affermato dalla scienza fisiologica neurologica: l'insieme delle parti del cervello non spiega l'esistenza della coscien... Read More
Martedì, 29 Maggio 2012 11:11 AM
Continua a leggere
2911 Hits
3 Commenti

Invocazione (Du'à) dello Shaykh Ahmad Al-Alawi

Mio Dio, come conoscerti Tu che sei l'Interiore, Colui che non si lascia conoscere per le forme? E come non conoscerti Tu che sei l'Apparente, Che si manifesta in ogni cosa? Come trovarti Mentre la nostra coscienza non può afferrarti? E come non trovarti Tu che sei più vicino della nostra vena giugulare? Mio Dio, come puoi essere Tu nascosto Tu che sei l'Apparente ? Come puoi essere Tu assente Quando Tu sei la Presenza ? Come disubb...
Vota:
Continua a leggere
2200 Hits
0 Commenti

Appunti Dell'Estate Indiana

Per Iniziare datti la forza di abbandonare gli idoli esteriori e ricostruisci la tua Spiritualità abbandonando Tutto ciò che è Illusorio 1-una spiritualità burocratica è un ingiustizia Questa fu la prima frase che scrissi quando mi diedi al cristianesimo a all 'induismo ciò che vuole dire è che tutti possono entrare nel regno di Dio non è difficile ,ci vuole entusiasmo e creatività è inutile credere ancora che bisogna essere solamente dei sac...
Vota:
Commenti recenti
Paolo
sia ben chiaro la guarigione dal neo non è scientificamente provata da nessuna parte
Sabato, 19 Maggio 2012 5:05 PM
laura bartorelli
ma tu non devi dimostrare niente a nessuno! serve a te: cresci sempre più in Consapevolezza
Domenica, 20 Maggio 2012 8:08 AM
laura bartorelli
n.b secondo me la "preghiera di espiazione" c'entra fino ad un certo punto, ti suggerisco di leggere un articolo che ho pubblicato... Read More
Domenica, 20 Maggio 2012 8:08 AM
Continua a leggere
2160 Hits
5 Commenti

Come Realizzare il Grande Intento

Per mezzo dell'autoperfezionamento possiamo passare dalla menzogna alla verità, dalla debolezza alla forza, dal dolore e dalla sofferenza alla gioia, dalla schiavitù alla libertà, dalla morte all'immortalità, dall'oscurità alla luce, dalla confusione alla chiarezza, dall'imperfezione alla perfezione, dalla frammentazione all'unità, dalla natura a Dio. Il nostro scopo deve consistere nell'essere perfetti come lo è Dio nel Suo essere e nella Sua gi...
Vota:
Recente commento in questo post
Walter Comunello
Luce e ombra *sono* il tathata. Abbandonarne una significa abbandonare il tathata. E quindi abbandonarle entrambe.Il Magnum Opus n... Read More
Lunedì, 21 Maggio 2012 7:07 PM
Continua a leggere
3423 Hits
1 Commento

Accedi