Sull'ascesi ermetica parte 1°

di Amonosis Riprendiamo il lavoro dove lo abbiamo interrotto, oltre un anno fa. A coloro che non avendo più nostre notizie si erano preoccupati, riponendo in noi la loro fiducia, inviamo un affettuoso saluto. A chi invece, illudendosi, sperava che la nostra vocina si fosse estinta al pari di altre, assorbita dal vibrante turbinio del basso astrale, diciamo che ci spiace per loro: siamo ancora qui, sani e vegeti, pronti a far sentire con forza l...
Vota:
Continua a leggere
3157 Hits
0 Commenti

Accedi