Equilibristi di noi stessi

Non c'è nulla da cui essere salvati. Quest'oggi vorrei citare un intero capitolo dell'illuminante opera 'Nient'altro che se stessi' dell'amico Carlo Dorofatti (da cui proviene anche la prima espressione di questo articolo). Trovo queste 5 pagine talmente dense e intense da poter essere validamente portate a titolo di esempio del 'come sia il giro del fumo' a proposito del 'luogo dove ci troviamo'. Trovo sensato, a volte, senza che diventi un...
Vota:
Continua a leggere
1893 Hits
0 Commenti

Accedi