La Semplicita e' del Cuore

Lavoro e Compimento

Abbiamo ancora un'altra storia di Wo per voi. Ora, Wo non è né un maschio né una femmina, come abbiamo detto in precedenza. Wo è un uomo-donna. Così nella vostra mente Wo può essere dell'uno o dell'altro sesso, ma noi lo chiameremo "lui" perché il mio partner è un "lui". Vi rendete conto che nelle vostre lingue tutto ha un genere, non è vero? L'inglese, la lingua parlata dal mio partner, sul pianeta è la lingua che meno indica il genere. Quasi tutte le altre lingue parlate sul pianeta devono avere per ogni oggetto l'indicazione del genere maschile o femminile. Siete abituati a questo. Non è così dall'altra parte del velo, cari Esseri Umani. Non c'è genere dalla mia parte del velo. Abituatevi a questo!

Questo è il numero cinque e riguarda Wo che ha chiesto lo stato di ascensione. Si è seduto davanti allo Spirito per dire di volere lo stato di ascensione. "Ho il puro intento", disse, "Posso iniziare il processo?" E Dio vide la purezza e disse "SÌ!" Gli angeli erano eccitati. Allora Wo, per conto suo, considerò il da farsi. Si accomiatò da quell'incontro e disse: "Lo so! Quello che farò adesso sarà di lavorare duramente per scalare questa montagna dell'ascensione, perché so che l'energia dell'ascensione è la meta ed io scalerò questa montagna per raggiungerla. So che cosa fare. Qui devo fare questi passi, e poi farò questo e quello, perché è così che si fa. Sono in viaggio verso l'ascensione."

Così Wo iniziò a scalare la montagna, e la scalò per tre anni. Andò di qui e andò di là; frequentò corsi; lesse libri; digiunò; pregò; meditò; e seguì i molti passi che, secondo lui, lo stavano portando verso la vetta. Oh, alcune volte scivolò, si sbucciò il gomito, si ferì l'alluce. [Kryon sorride]. Ma si rialzava immediatamente e ricominciava. "Posso farcela", diceva tra sé Wo. "So che posso raggiungere la vetta perché lo Spirito mi ha detto che potevo avere l'ascensione. Arriverò in cima!" E ci arrivò.Rimase là, sulla cima della montagna e reclamò il suo stato d'ascensione, e fu bellissimo. "Oh, mi sento sereno. So che questo è l'inizio di una vita migliore", disse, "e so di avere molto da imparare, ma questo è il primo passo ed ho lavorato sodo per arrivarci e ci sono voluti anni!"

Wo si stava congratulando con se stesso quando casualmente lo sguardo gli cadde sull'altro versante della montagna e rimase senza fiato per lo sbigottimento! C'era uno ski-lift! Uno ski-lift vero! E c'erano persone come lui su quello ski-lift. Stavano tutte risalendo la montagna, una alla volta. Il tempo totale dalla cima della montagna al fondo valle era di tre minuti! Stavano sperimentando lo stato d'ascensione!

Wo gridò: "Non è giusto. Non è giusto."

Si mise in meditazione e disse: "Caro Spirito, non è giusto. Perché questo? Ho speso tutto quel tempo e fatto tutto quel duro lavoro per scalare la montagna. Perché non mi hai parlato dello ski-lift?"

E lo Spirito rispose: "Wo, non me lo hai mai chiesto, vero? Hai portato una supposizione umana all'estremo e non hai mai preso in considerazione nient'altro. Pensavi di aver capito tutto, di dover lavorare per questo, e così hai fatto. E' stata una tua scelta rendere la scalata difficile."

Essere Umano, permettimi di dirti dov'è lo ski-lift. Ognuno di voi possiede nel proprio DNA la profondità dell'esperienza sacra di molte vite. Sciamani, voi sapete chi siete nella sala. Vi siete mai chiesti, riguardo alle vostre vite passate, chi siete stati e che cosa avete fatto? Ve lo dirò io: coloro che trascorrono il tempo in una sala come questa, c'erano ed hanno fatto questo [la forte esperienza con un duro lavoro sulla Terra], e portano con sé nel proprio Registro Akashico tutta la maestria e lo sciamanesimo e l'esperienza di cui avranno bisogno per entrare in questo stato d'ascensione.Capite? Il "lavoro" è cumulativo, e voi ne avete già fatto gran parte nel momento in cui il pensiero consapevole di chiedere di lavorare spiritualmente su voi stessi arriva alla vostra mente. Non dovete lavorare e non dovete scalare quella montagna e non ci vorranno anni. Andate semplicemente nell'Akasha ed aprite quel vaso che contiene la sacralità delle vostre esperienze su questo pianeta, mettetela su di voi ed andate fuori come sciamani. Potete farlo adesso se lo desiderate! Così, riguardo a Wo, diciamo che se egli soltanto avesse osservato il modo divino di fare le cose invece che quello umano, non ci avrebbe messo tre anni a scalare una montagna che non doveva scalare.

Quanti di voi sentono di dover lavorare per questo? "

Kryon, non sono sicuro che il tuo messaggio mi piaccia", voi dite. "Non dobbiamo lavorare per alcune di queste cose?" No, questo non è ciò che ho detto. Vi sto dicendo che l'avete già fatto! Volete farlo di nuovo? Volete sperimentarlo di nuovo? Perché usare la logica umana per un attributo spirituale? Andate dentro e prendete la vostra divinità e tiratela fuori dalla vostra esperienza.. una che supera quasi qualunque cosa possiate sognare. E' così, a meno che non adottiate l'idea umana che per progredire spiritualmente dovete soffrire un po'! Sembra questa la logica di Dio o l'idea degli uomini? Alcuni di voi si sentiranno più saggi domani perché avete espresso l'intento della vostra maestria."Kryon, che cos'è la maestria?"

Ti dirò che cos'è, Essere Umano. E' quando vai in giro e non hai paura della vita. E' quando sei sereno quando gli altri non lo sono. Le situazioni fonte di tragedie per gli altri per te non lo sono. E' quando il mondo intorno a te è nel caos e tu ci entri e non senti il caos. Al contrario, a qualche livello tu senti la saggezza delle ere. Tu assolutamente sai che non deve influenzarti, e non deve toccarti. E' quando qualcuno grida contro di te e ti insulta e la tua prima reazione è di chiederti se ha ragione! Questa è la maestria. La prima reazione di un Umano è di reagire. La prima reazione di un maestro è di controllare la propria integrità. Benedetto è l'Essere Umano che ha chiesto questo stasera perché inizierà a vedere un cambiamento nella propria vita e la terra sarà un posto migliore per ciò che ha fatto.

381977 10151336772537069 609874706 n

http://www.lightworker.it/msg_kryon_seven_illusions.html

TRATTO DA LE SETTE ILLUSIONI DELL'UOMO SU DIO

http://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/la-semplicita-e-del-cuore

 

Vota:
Il quinto Vangelo di Tommaso apostolo, Vangelo apo...
Resurrezione

Related Posts

Commenti

 
Ancora nessun commento

Accedi