La Verità vi renderà liberi

Ciao a tutti, condivido un articolo scritto da una persona che stimo moltissimo: Paolo Oddenino Paris.
Il testo è tratto dal sito http://www.crescitapersonale.com

La Verità vi renderà liberi

Frase storica, legge universale, vera per tutti i popoli e le razze.
Ma qual è la "verità".
Esiste una verità "oggettiva"?
Una persona potrebbe essere convinta di dire la verità e il giorno dopo di essersi sbagliata.
Un individuo potrebbe credere che quanto vede, sente e osserva sia "vero" e lo giurerebbe in tribunale.
Quanto è vero che le persone spesso sono convinte di una cosa e ci giurerebbero su, per poi, mortificati e con la cenere in capo, riconoscono di avere commesso un errore.
Eppure "La verità vi renderà liberi" non lo ha detto il signor nessuno, ma Cristo stesso.
Per i bambini sono veri Babbo natale e la Befana ma poi crescono e scoprono che erano una leggenda.
Quanti adulti credono ancora a simili miti? Eppure per essi sono verità. Non mi riferisco a politici, a scienziati, a filosofi, che potrebbero dire una verità oggi e mutarla, per motivi diversi, domani ma all'"uomo" qualunque, quello che cerca la verità, quello che crede esista una verità che coinvolga tutto e tutti.

Ma se il Cristo ha fatto un'affermazione del genere un motivo ci sarà stato. E se Lui aveva un motivo, doveva essere un motivo "serio", che implica l'essere umano nella sua parte più intima: lo Spirito.
Ecco, lo Spirito quanti oggi pongono attenzione ad esso e con quale tipo di attenzione, con quanta determinazione e volontà di conoscerlo, di esserlo? Un invito: chi legge queste righe dice sempre la verità, per quanto sia consapevole che stiamo vivendo in un mondo illusorio?

Certo l'illusione fa parte del "gioco", ma quanto si gioca consapevolmente e quanto in modo poco consapevole?
Niente moralismi. Solo considerazioni. Nessun giudizio, solo attenzione, comprensione e tolleranza.
Fate un gioco, osservate le persone mentre parlano e cercate di capire se ciò che dicono è farina del loro sacco oppure del sacco di un altro. Anche questo potrebbe far parte di scoprire la verità.
Ma vi sono giochi più complessi, giochi più nascosti, più insidiosi.

A noi non interessano. Cerchiamo solo di capire. Capire in che modo essere certi di essere nella VERITA'.
Senza presunzione, senza volere a tutti i costi avere ragione e soprattutto senza ritenere che un altro, chiunque, la verità non la conoscerà mai. Almeno in questa esistenza.

Paolo Oddenino Paris - http://www.crescitapersonale.com

Vota:
Never too Late
Ipotesi bioplasmoidi. CFL, il cancro da smog elett...

Related Posts

Commenti 5

 
franca di prima il Venerdì, 30 Dicembre 2011 09:50

E' semplice, la Verità è solo una, ma la sua percezione è parziale in ciascun essere umano, solo con il confronto e la comunicazione tale Verità si può gradatamente raggiungere

E' semplice, la Verità è solo una, ma la sua percezione è parziale in ciascun essere umano, solo con il confronto e la comunicazione tale Verità si può gradatamente raggiungere
Luciano de Franceschi il Lunedì, 26 Marzo 2012 21:58

Cristo ha detto anche "io sono la verità", poi dice che il tempio è nel cuore dell'uomo e di rivolgersi al Padre nel suo (di Cristo) nome, aggiunge che non si va al Padre se non per mezzo suo e poi, molto criptico, "tutto è compiuto".. ma le religioni se ne guardano bene di approfondirlo.. si farebbe a meno di esse!
Cristo è in ciascuno di noi e ci sta per guidarci al Padre.. forse questa è l'unica verità PER NOI.. Arturo Paoli disse: camminando si apre cammino.. ed il vangelo è chiaro: realizziamo quello che ci è stato lasciato ed il resto arriverà passo passo

Cristo ha detto anche "io sono la verità", poi dice che il tempio è nel cuore dell'uomo e di rivolgersi al Padre nel suo (di Cristo) nome, aggiunge che non si va al Padre se non per mezzo suo e poi, molto criptico, "tutto è compiuto".. ma le religioni se ne guardano bene di approfondirlo.. si farebbe a meno di esse! Cristo è in ciascuno di noi e ci sta per guidarci al Padre.. forse questa è l'unica verità PER NOI.. Arturo Paoli disse: camminando si apre cammino.. ed il vangelo è chiaro: realizziamo quello che ci è stato lasciato ed il resto arriverà passo passo
franca di prima il Martedì, 27 Marzo 2012 07:52

La coscienza di Cristo in noi, è più forte di quanto possiamo immaginare, è più fisica di quanto sentiamo, la sua anima e la nostra sono unite, ma è comunque la vita con le sue esperienze che squarcia il velo della mente

La coscienza di Cristo in noi, è più forte di quanto possiamo immaginare, è più fisica di quanto sentiamo, la sua anima e la nostra sono unite, ma è comunque la vita con le sue esperienze che squarcia il velo della mente
Sonia il Lunedì, 11 Marzo 2013 08:59

Adoro gli articoli di Paolo Oddenino Paris, sono colmi di verità e insegnamento.
Lui è un grande Maestro , autentico!!!
Grazie Paolo!

Adoro gli articoli di Paolo Oddenino Paris, sono colmi di verità e insegnamento. Lui è un grande Maestro , autentico!!! Grazie Paolo!
nican il Lunedì, 11 Marzo 2013 10:03

ciao Sophie, benvenuta!
segui la sua scuola?

ciao Sophie, benvenuta! segui la sua scuola?

Accedi