Italia (poco) connessa, il 53% non usa il web

Ritardi del nostro Paese nella diffusione del web: il 53% degli italiani non usa ancora internet mentre solo il 47% si collega alla rete, contro il target del 75% previsto entro il 2015. Non solo: appena il 15% utilizza l'ecommerce contro un target del 50% al 2015, mentre e' al 22% il livello di diffusione dell'e-government. L'Italia parte già in forte svantaggio, regolarmente collocata verso il fondo di tutte le classifiche europee e Ocse. Con gli altri Paesi che continuano a investire risorse - intellettuali oltre che economiche.

Nessuno è più informato davvero bene di niente! L'opinione che abbiamo è pressoché inesistente ... l'italiano non sa più nulla del mondo e sa quasi tutte cose false su quello che succede in Italia.

L'opinione che l'italiano esprime in parte è espressa a caso o è molto debole e in parte è un'opinione fabbricata ...fabbricata dove? fabbricata da chi? ... noi non è che siamo animali platonici, non è che nasciamo con le opinioni già incorporate in una parte del cervello o dello stomaco ... le opinioni sono nozioni che abbiamo in testa e il problema è "chi le fa?" ... in Italia le fa un monopolio televisivo.

Per esempio, nella politica le opinioni espresse dalla televisione italiana, pubblica e privata, raggiungono il 70% dell'elettorato che di solito non ha altra base di informazione. Quindi l'opinione viene creata da che cosa? Soprattutto dalla televisione ... il punto fondamentale è di sapere se nella cosiddetta pubblica opinione si esprime un'opinione "del" pubblico o semplicemente un'opinione messa "nel" pubblico ... e quella che noi abbiamo sempre più in Italia non è un'opinione del pubblico ma un effetto riflettente dei media ... la povera gente sa quel che sa, quel poco che sa, da quel che gli viene fatto vedere dalla televisione di stato o privata e risponde non con l'opinione sua, che si fa da sé, ma con l'opinione che è immessa in lui dai mezzi di comunicazione di massa.

La maggior parte degli italiani è gravemente disinformata su tutto!!! Sempre più facilmente manipolabili e tonti, e questa disgrazia non consentirà certo un importante mutamento.

Sono pessimista? No, REALISTA!

Web Index: in Italia ancora poco internet

Secondo il Web Index, in Italia internet non è ancora al centro della vita di ogni giorno, come lo è invece negli altri Paesi occidentali.

Che impatto ha avuto o sta avendo internet tra i Paesi sviluppati? Qual è la facilità di accesso alla rete dei cittadini armati di computer dei principali Stati del mondo? A leggere il Web-index 2012, curato dalla World Wide Web Foundation, si scopre che l'Italia non è in buona posizione in questo settore. In base ai dati, nel mondo occidentale 1 abitante su 3 usa internet, contro 1 su 6 in Africa.

In particolare, questo nuovo indice ha misurato:

- la qualità e l'estensione delle reti di comunicazione che in ogni Paese facilitano la connessione a internet oltre alle politiche che regolano l'accesso alla rete e le capacità degli utenti di trarre il massimo vantaggio dal sistema

- il grado di diffusione della rete tra la popolazione e la qualità dei contenuti accessibili dagli utenti

- l'impatto di internet nel campo economico, sociale e politico. In particolare si calcola la partecipazione a social network e all'utilizzo del web dal punto di vista professionale.

La vincitrice globale tra i 61 Paesi presi in esame è la Svezia, che supera di poco Usa, Gran Bretagna, Canada, Finlandia e Svizzera. A seguire vi sono tutti Paesi di cultura occidentale (fra questi anche la Corea del sud, 13a), Israele (15°) e il Cile (19°). Per trovare l'Italia occorre scendere al 23° posto, dietro al Messico e davanti al Brasile: "I residenti della Penisola - si legge nel documento - ancora non usano la rete in maniera automatica", segno che per noi il web è ancora marginale nella vita di ogni giorno.

Ecco la classifica completa:

1 Svezia

2 USA
3 Gran Bretagna

4 Canada
5 Finlandia
6 Svizzera
7 Nuova Zelanda

8 Australia
9 Norvegia
10 Irlanda
11 Singapore
12 Islanda
13 Corea del sud

14 Francia
15 Israele
16 Germania
17 Portogallo
18 Spagna
19 Cile
20 Giappone
21 Qatar
22 Messico
23 Italia
24 Brasile
25 Polonia
26 Colombia
27 Turchia
28 Kazakhstan
29 Cina
30 Tunisia
31 Russia
32 Filippine
33 India
34 Indonesia
35 Giordanoa
36 Sud Africa
37 Tailandia
38 Argentina
39 Egitto
40 Venezuela

41 Mauritius
42 Kenya
43 Ecuador
44 Pakistan
45 Ghana
46 Senegal
47 Viet Nam
48 Nigeria
49 Uganda
50 Marocco
51 Tanzania
52 Nepal
53 Camerun
54 Mali
55 Bangladesh
56 Namibia
57 Etiopia
58 Benin
59 Burkina Faso
60 Zimbabwe
61 Yemen

Fonte: http://www.manageronline.it/articoli/vedi/6911/web-index-in-italia-ancora-poco-internet/

Persone che usano internet in Italia

http://www.gandalf.it/dati/dati3.htm

 

Vota:
"L'Italia è un Paese per vecchi" Entro il 2050, sa...
Il rifiuto dell'espressione del voto: una realtà s...

Related Posts

Commenti

 
Ancora nessun commento

Accedi