Vivere in cinque con 5€ al giorno. La ricetta di Stefania di Robecco

francesco-paolo-sisto-interna-nuova

 

- Stefania Rossini a 'Italia sul due' - tratto da cremonaoggi.it

La storia sta facendo il giro dei media nazionali. Trasmessa a Italia sul 2, trasmissione pomeridiana di Rai2, e pubblicata sul quotidiano on-line Affari Italiani. Vivere in cinque con 5 euro al giorno, uno a testa. E' ciò che fa da due anni una famiglia di Robecco d'Oglio. Mamma, papà e tre figli, di 9, 4 e 2 anni. Coltivano frutta e verdura nell'orto, fabbricano in casa pane, pizza, sughi, addirittura creme e detersivi. La mamma è Stefania Rossini, casalinga di 37 anni, il papà è un operaio meccanico e di anni ne ha 39. «Fino a due anni fa lavoravo come commessa part time al supermercato – racconta Stefania ad Affari Italiani – Ma per motivi familiari mi sono dovuta licenziare. Mi sono ritrovata a casa con tre bambini e un mutuo da pagare. Io e mio marito abbiamo capito che solo con il suo stipendio non riuscivamo ad andare avanti visto che era con quello che guadagnavo io che pagavamo la casa. Quindi mi sono reinventata la vita, proprio pensando a come facevano i nostri nonni e bisnonni».

La regola principale è fare tutto in casa. Cibo, detergenti e detersivi artigianali. Ma anche vestiti ("li modifico e li riutilizzo"), borse e tappeti. «Cerco di riciclare piuttosto che buttare e cerco di comprare il meno possibile», dice ancora Stefania nell'intervista.

Il tutto al prezzo di cinque euro al giorno. «Sì ho fatto un calcolo di spesa – continua Stefania su Affari Italiani - e questa è la cifra media quotidiana che è venuta fuori. Comprende il cibo, i vestiti, i detersivi, il materiale scolastico per i bambini e anche le spese sanitarie. Per fortuna fino ad ora siamo sempre stati tutti bene ma penso che anche l'alimentazione e lo stile di vita aiutino a non ammalarsi. I 5 euro al giorno non comprendono invece il mutuo, la benzina e le bollette. Lo specifico perché c'è anche chi mi critica: con la mia esperienza voglio solo dimostrare che si può vivere più felici spendendo meno».

Le prospettive? Andare a vivere a Pontevico, in provincia di Brescia, nella casa appena comprata e in fase di ristrutturazione (ora sono in affitto). Ovviamente con lo spazio per l'orto e la possibilità di allevare delle galline. Un 'fai da te' talmente economico e affascinante che Stefania ha deciso di aprire un blog (vai al blog) per raccontare l'arte dell'autoprodursi e dell'arrangiarsi. Dai sofficini, alla farfalla da realizzare a filet, fino al detergente piatti e lavastoviglie fatto in casa. "Consigli pratici di una ecomamma tris".

Fonte: cremonaoggi.it

 

Vota:
E' ufficiale: Lo Stato non rimborserà più i danni ...
Ricordi di un Arcobaleno: Il Figlio della Terra ...

Related Posts

Commenti

 
Ancora nessun commento

Accedi