Cinismo e rassegnazione: i migliori alleati dei potenti

Ogni volta che qualcuno pronuncia la frase "tanto non serve a niente", oppure "tanto non cambierà niente", qualcun altro, fra coloro che hanno interesse a mantenere le cose come stanno, tira un sospiro di sollievo. Nella savana il pavone gonfia le sue piume e si fa grosso grosso. Da lontano il leone lo studia per un po', poi decide che è un avversario troppo forte per lui, e rinuncia ad attaccarlo. Il pavone salva la pelle e tira un sospiro di s...
Vota:
Continua a leggere
1608 Hits
0 Commenti

La punta dell’iceberg

Soros: effetto austerity. Pericolo forte ribellione, Ue verso la fine Ormai sono settimane se non quasi mesi che i leader europei vogliono convincerci che il peggio è passato, che l'Europa ce la sta facendo, che la ripresa, sebbene lenta, è in corso. Questo, nonostante la carrellata di dati macroeconomici negativi che in Italia, giusto per fare un esempio, confermano soltanto le spinte recessive attive nell'economia. Altro che ripresa. L'invest...
Vota:
Continua a leggere
1575 Hits
0 Commenti

Non votateli più!!! Fingono un agone che non esiste, un'opposizione falsa, un antagonismo inesistente!

Goldman Sachs, il sole 24 ore e la rai annunciano che la crisi è finita. Che meraviglia! Non fatevi incantare: piangono lacrime di crisi quando in realtà, sottobanco, realizzano giganteschi profitti sulla pelle di noi tutti. Sembra una notizia inventata da Maurizio Crozza, quando parla dei sogni di Flavio Briatore "al top" e invece è la realtà. Ascoltando la radio (Gr2-rai) nella specifica sezione relativa allo stato dell'economia, alcuni es...
Vota:
Continua a leggere
1504 Hits
0 Commenti

La Grecia è collassata. Ma a noi non lo dicono perchè siamo in campagna elettorale.

L'ho saputo davvero per caso. Il che la dice tutta. Me ne stavo amenamente trastullando con un amico di lunga data, un giornalista neo-zelandese, con il quale ci incontriamo in un sito, chesscube.com, dove ci sfidiamo in un nostro personale duello a scacchi mentre chattiamo scambiandoci informazioni sull'Europa e su quello che accade nel continente australe e nel sud-est asiatico, di cui lui è un attendibile esperto. A un certo punto, mi fa: &n...
Vota:
Continua a leggere
11619 Hits
0 Commenti

Votare è un diritto/dovere?

scritto da Massimiliano Rovelli Io, a questo giro, passo. E per la miseria, quando lo dico, è più facile che si rompano le acque alla Signora In Giallo, piuttosto che un aspirante cittadino modello si esima dal ricordarmi che "Votare è un diritto/dovere". Io rivolgo la preghiera a tutti gli scrittori, gli scriventi e i sedicenti giornalisti, di eliminare questa patetica e fuorviante forma sintattica. Aggiungo illogica e assolutamente falsa. Un d...
Vota:
Continua a leggere
1441 Hits
0 Commenti

Il rifiuto dell'espressione del voto: una realtà sempre più concreta

Non chiamatela bufala, perché non lo è. La rinuncia all'espressione del voto al seggio con conseguente messa a verbale della decisione sembra essere ormai una concreta possibilità, pur nell'assenza di un'espressa disposizione normativa in merito. Torniamo sul discorso dell'astensionismo, affrontato recentemente, per chiarire un punto piuttosto controverso. Se è vero che manca una legge a sancire espressamente la possibilità di astenersi dichiara...
Vota:
Continua a leggere
1514 Hits
0 Commenti

Votare? Non abbiamo scampo: ha già deciso tutto Bruxelles

Scusate, votare per cosa? «Fra Vendola e Monti lo spazio di manovra è non più dello 0,1%», considerando le scelte che contano. E Grillo? «Ancora meno, perché il suo team è talmente scadente che neppure riuscirebbe a capire come si paga lo stipendio di un bidello». Paolo Barnard è esasperato: «Nessuno degli uomini o delle donne che oggi si azzuffano nelle liste elettorali, premier o parlamentari, vi potrà governare nei prossimi 5 anni». Gli attual...
Vota:
Continua a leggere
1354 Hits
0 Commenti

La partita è truccata! Abbiamo un solo modo per farci sentire: non partecipare all’ipocrita partecipazione sancita dalla Costituzione.

MOVIMENTO DI TRANSIZIONE http://wordpress.thule-italia.net/?p=7469  
Vota:
1533 Hits
0 Commenti

Teatrino elettorale: ci stuzzicano a partecipare al sistema

Fino a poco tempo fa i sondaggi indicavano che la metà degli italiani non sarebbe andata a votare, giustamente disgustata da una offerta politica del tutto inaffidabile. Ora pare che questo gruppo si sia letteralmente dimezzato. Cosa è successo? I politici che si affacciano al contesto elettorale suscitano entusiasmi per la loro improvvisa capacità e rettitudine morale? No, perché proprio in questo periodo di campagna elettorale la politica non...
Vota:
Continua a leggere
1753 Hits
0 Commenti

Accedi