L'illusione della dualità

Maschio e femmina, caldo e freddo, gioia e tristezza, lavoro e disoccupazione... tutto, dai sentimenti alle questioni burocratiche, vive in un costante stato di dualità. Perché?Si potrebbe ipotizzare che "Adamo riconobbe Eva e Eva riconobbe Adamo" smisero di essere un'unica cosa per dividersi in dualità. Da li ecco il peccato originale, ecco il bene e il male. La vita e la morte. Con relativa caccia dal paradiso terrestre. Ma, visto che...
Vota:
Continua a leggere
5169 Hits
0 Commenti

Accedi