La pratica del sè osservante

Tutta la nostra vita dovrebbe essere  zen, non dovrebbero esserci distinzioni fra i vari momenti, ogni minuto della nostra vita è pratica. Questo si intende quando si dice “essere zen”. Inoltre la nostra vita è uno specchio perfetto del nostro livello di pratica, ci dice chiaramente a che punto siamo. Siamo in pace? Proviamo felicità? Proviamo rabbia? Pensiamo che il nostro datore di lavoro /collega/compagno/genitore/figl...
Vota:
Continua a leggere
3247 Hits
0 Commenti

Una breve introduzione alla non-dualità

Tratto da "Drink Tea, Eat Cake" di Richard Sylvester E' "questo" ed è sufficiente Queste cinque parole : "E' questo ed è sufficiente" riassumono in maniera semplice la liberazione. Quando l'Unità è vista, è realizzato non solo che questo è tutto ciò che è, ma anche che è sufficiente. Quando il velo della separazione che ci fa considerare la vita quotidiana come acquisita e ci fa ricercare sempre più d'eccitazione, non è più presente, l'or...
Vota:
Continua a leggere
1908 Hits
0 Commenti

Sosan Hsin Hsin Ming: il Libro del Nulla

[tradotto dall'originale cinese da Richard B. Clarke, maestro Zen ai Living Dharma Centers, Amherst, Massachussets e Coventry, Connecticut - tradotto dall'inglese all'italiano da Andrea Mosca] "La lotta tra ciò che uno vuole e ciò che non vuole è la malattia della mente."Sosan Hsin Hsin Ming  La Grande Via non è difficile per coloro che non hanno alcuna preferenza. Quando Amore e Odio sono entrambi assenti ogni cosa diviene chiara e vien...
Vota:
Continua a leggere
1546 Hits
0 Commenti

La Via dello Zen

Cos'è lo Zen? Anche se questo termine è entrato oramai a far parte del linguaggio comune occidentale, rimane tuttavia abbastanza complicato rispondere a questa domanda senza correre il rischio di cadere in luoghi comuni o banalità. Il Buddha non lasciò disposizioni né rivelazioni precise ai suoi discepoli, se non la testimonianza della sua vita, poiché essendo illuminato sapeva bene che la verità usa molte vie per mostrarsi alla mente degli uomi...
Vota:
Continua a leggere
1876 Hits
0 Commenti

Meditazione

Difficile definire la meditazione poichè essa non è un rapporto, ma uno stato dell'essere. Non la si può fare, poichè è già e qualsiasi sforzo per farla ti condurrà lontano da essa. E' un accettare, uno sforzo senza sforzo, una "non-azione". Essa è associata al non-concetto, anch'esso inesprimibile, di "illuminazione". Non può essere definita...Qualcuno ha detto che "La meditazione non porta all'illuminazione. La meditazione è l'illuminazione. La...
Taggati su:
Vota:
Recente commento in questo post
Ro Buonafina
Grazie,molto interessante....:-)
Lunedì, 18 Giugno 2012 8:08 AM
Continua a leggere
2221 Hits
1 Commento

Zen - alcuni passi del Dhammapada

Come il fabbro raddrizza una freccia, così il saggio governa i suoi pensieri, per loro natura instabili, irrequieti e difficili da controllare. Non lasciare che la ricerca del piacere ti distragga dalla meditazione e dal tuo stesso bene. Anzichè badare agli errori altrui osserva i tuoi, esamina ciò che hai commesso e ciò che hai omesso di fare. Controlla la rabbia come un buon auriga governa il suo carro impazzito. Pratica ciò che pre...
Vota:
Continua a leggere
2809 Hits
0 Commenti

Vita Zen

  Il mondo occidentale va verso l’accumulazione di un SAPER FARE. Tuttavia esiste un limite all’accumulazione di SAPER FARE che può essere solo superato con un SAPER ESSERE (Maestro Tetsugen)   Nella nostra cultura regna l’idea che l’efficacia si ottenga attraverso un pensiero che si impone sulla realtà piegandola a proprio vantaggio. Crediamo che il vero vincitore sia colui che persevera ostinato e incurante di quanto accade intorno, atten...
Vota:
Continua a leggere
2530 Hits
0 Commenti

La Meditazione Zazen

Zazen: la Pratica dell'Illuminazione Silenziosa La pratica principale su cui lo Zen si basa per aiutare tutti gli esseri è la meditazione, che nello Zen viene chiamata Zazen. È una meditazione per risvegliarsi alla Vera Vita, per aiutarci a superare i nostri condizionamenti e attaccamenti che velano la realtà dell'esistenza umana. La parola Zazen, "seduti semplicemente", significa che ci sediamo in meditazione zazen con semplicità, senza scopi e...
Vota:
Continua a leggere
3050 Hits
0 Commenti

“I Maestri raccontano” - Tratto da OSHO

                            Lo Zen non ha insegnamento alcuno, lo Zen non ha alcuna dottrina. Lo Zen non offre alcuna guida, perché afferma che non esiste alcuna meta: dichiara che non devi muoverti in una direzione specifica. Afferma che sei già là dove devi essere, perciò più ti sforzi per arrivarci, minori saranno le possibilità che ci arrivi. Più ricerchi, più mancherai la meta a cui aspiri: ricercare è un modo sicuro di mancare...
Vota:

Copyright

© Osho

Continua a leggere
2567 Hits
0 Commenti

Accedi