Ma certo che lo so che il proverbio non dice così!
Ma se non lo hai fatto ieri e lo hai rimandato a domani, quando mai lo farai?
Troppe volte ci proponiamo di fare qualcosa “domani” perché oggi siamo “troppo” impegnati. 
E chi ci garantisce che domani sia possibile farlo?
Se per esempio si trattasse di chiarire un malinteso, oppure di chiedere scusa a qualcuno, oppure…fai tu.
Il fatto di rimandare è solo dovuto a pigrizia, indolenza, forse paura.
Ma domani è un tempo che non sappiamo se esisterà, sia per noi e sia per la persona a cui dovremo parlare.
Occorre solo un po’ di buona volontà, di coraggio e di decisione.
Anche a te sarà successo di attendere qualcosa che non è mai arrivato. 
Non metterti nella stessa condizione di quelle persone, sai di non stimarle e tu vuoi essere stimato/a.
Se proprio ieri non hai compiuto quanto ti eri proposto fallo subito!
Sì, proprio adesso. Cosa aspetti? Che venga notte? Oppure l’ispirazione?
Sai di volerlo o doverlo fare, quindi meglio fare che attendere di fare. 
Attendere è una cosa che puoi permetterti di fare alla fermata del tram…ma nella vita certe cose occorre farle il più rapidamente possibile.
Perché? 
L’ho spiegato qualche riga sopra.
Nessuno al mondo può garantirti che vi sia un “domani”, quindi esistendo solo l’oggi…meglio approfittarne. 
Che ne pensi?
Immagina che il tuo proposito non possa più essere messo in atto, come ci rimarresti? Con un senso di colpa grande come una montagna?
Meglio non avere sensi di colpa, paure o simili. 
Siamo adulti, vaccinati e consapevoli…forse.
Il mio invito è solo per il tuo benessere, non ho pretese “religiose” o di “educazione”, non è il mio mestiere, insegno “solo” Crescita Personale…
Ed è a questa che mi riferisco e non ad altro.
Certo tengo conto dello Spirito, ma in senso ampio, più ampio possibile.
Ed è lo Spirito che mi ha suggerito questo articolo, tramite una persona, che tra poco mi sostituirà nella mansione dell’O.R.
Ecco, datevi da fare, muovetevi, dialogate, chiarite, l’amicizia è un dono importante, non lasciatela sfuggire per pigrizia.

Ciao, ciao

Paolo Oddenino Paris


Pubblicato da Simona in Crescita Personale il 25 Mag 2014 | Modificato: 25 Mag 2014
tipologia: articolo mostra tutti i contenuti di tipo articolo, visite: 1044, commenti: 0, preferiti: 0, lo seguono: 1
95% di 1 voti

Accedi