Le domande che porremmo a noi stessi sono: “In che proporzione nella mia giornata sono in armonia vibrazionale con i miei desideri?”, il che significa, “Quanto della mia giornata sono felice, contento, entusiasta, soddisfatto, complimentoso? E che percentuale della mia giornata sono scontroso, irritato, frustrato o pieno di biasimo?
Non dovete nemmeno essere al 100%, o l’80%. Se solo riusciste a raggiungere un buon 55% di benessere rispetto al non stare bene – voi comincereste a notare quello che comincia ad accadere nella vostra vita.
Abraham Hicks
Estratto dal seminario di San Diego, CA 11/08/2001
visite: 981, commenti: 0, preferiti: 1, lo seguono: 3
100% di 1 voti

Accedi