Un guerriero della luce non ha mai fretta. Il tempo lavora a suo favore: egli impara a dominare l’impazienza, ed evita gesti avventati.
Procedendo lentamente, nota la saldezza dei propri passi. E’ consapevole di essere partecipe di un momento
decisivo della storia dell’umanita’, e sa che, prima di trasformare il mondo, deve cambiare se stesso.
Percio’ ricorda le parole di Lanza del Vasto; “Una rivoluzione ha bisogno di tempo per instaurarsi.” Un guerriero non coglie mai il frutto ancora acerbo.
Paulo Coelho
tratto dal "Manuale del Guerriero della Luce"

Pubblicato da nican in Spiritualità il 13 Feb 2014
visite: 853, commenti: 0, preferiti: 0, lo seguono: 0
0% di 0 voti

Accedi