Si specifica innanzitutto che per sofferenza non si intende dolore nel senso più negativo del termine, bensì attrito, scontro tra due forze opposte che generano esplosioni in grado di produrre una sostanza invisibile, ma percepibile, definita energia. Si soffre anche per un bacio, una risata, una carezza o svolgendo le normali mansioni domestiche. La vita pone in maniera del tutto automatica alcune situazioni sul cammino di ognuno; gli avvenimenti e gli aspetti di quanto ci circonda andrebbero osservati, presi in considerazioni e affrontati in maniera volontaria. Questa condizione da spazio ad un superamento che sposta la circostanza vissuta nella sua completezza, per dare spazio ad un nuovo scenario. 

Nel comune comportamento, non avendo alla base la concezione di intero e vivendo secondo uno schema mentale in cui vige la separazione, escludiamo e sfuggiamo tutto ciò che abbiamo fissato nella definizione del "non mi piace".

Ignorare i dettagli di un quadro, non fa sì che questi si cancellino e smettano di interagire. La soluzione sta nel concedersi alla difficoltà. Spesso le paure sono ombre inconsistenti che si diradano man mano che le avviciniamo. Alle volte il nostro evitare persone e mantenerci nel ristretto ambito delle abitudini è dato da giudizi espressi a priori senza averne mai fatto direttamente l'esperienza.

Lasciandoci trasportare dalla corrente dell'automatismo produciamo energia che si disperde senza che il nostro essere ne tragga giovamento. La sostanza prodotta disponendoci volontariamente può in parte essere fonte di sviluppo del nostro essere.

Proporre dei corsi, dei seminari o un lavoro individuale è una maniera di disegnare un contenitore, nell'ambito del quale il partecipante sceglie di porsi volontariamente in ascolto di se stesso ed ha modo, con semplici movimenti, di sperimentare e superare le condizioni che lo rincorrono da sempre.

Augusta Morreale

Pubblicato da Augusta in Spiritualità il 14 Gen 2018 | Modificato: 14 Gen 2018
tipologia: articolo mostra tutti i contenuti di tipo articolo, visite: 268, commenti: 0, preferiti: 0, lo seguono: 2
0% di 0 voti

Accedi