COM_JFBCONNECT_LOGIN_POPUP
alkemica.net
Loading

G. I. Gurdjieff
L'uomo non ha un Io individuale, al suo posto vi sono centinaia e migliaia di piccoli io separati che il più delle volte si ignorano, non hanno alcuna relazione, o, al contrario, sono ostili gli uni agli altri, esclusivi ed incompatibili. L'uomo è una pluralità. Il nome dell'uomo è legione. L'alternarsi di questi io, le loro lotte manifeste, di ogni istante, per la supremazia, sono comandate dalle influenze esteriori accidentali. Un piccolo io accidentale può, a un certo momento, fare una promessa, non a se stesso, ma a qualcun altro, semplicemente per vanità o per divertimento. Vite intere trascorrono così, per regolare dei debiti contratti da piccoli io accidentali.  -  G. I. Gurdjieff

.

Citazione inserita da laura bartorelli, nni fa. 0 commenti.
Condividi | |
Commenti
Nessuno ha ancora commentato questa citazione.