COM_JFBCONNECT_LOGIN_POPUP
alkemica.net
Loading

Omraam Mikhaël Aïvanhov
"Ogni esistenza è come un cerchio che l’essere umano descrive intorno a un centro. In base al suo grado di evoluzione, quel centro può essere egli stesso, la sua famiglia, la società, oppure il Signore. Ruotare attorno a se stessi è la condizione peggiore: il cerchio che in tal modo si descrive è estremamente ristretto e si restringe ogni giorno di più. Ruotare attorno alla propria famiglia o alla società rappresenta una serie di possibilità di sviluppo più favorevoli, ma che ancora non sono le migliori. Infatti, anche se il cerchio descritto è molto più vasto, non vedere nulla al di là della famiglia o della società è un limite alla giusta comprensione delle cose. Le condizioni migliori vengono realizzate quando l’uomo ha come centro Dio e ruota attorno a Lui. A poco a poco, i legami grossolani che lo tenevano avvinto alla terra si assottigliano, si sciolgono, ed egli acquisisce una visione dei problemi sempre più universale, cosmica, di cui possono beneficiare anche la sua famiglia  -  Omraam Mikhaël Aïvanhov

Un pensiero al giorno

Citazione inserita da galloway, nni fa. 0 commenti.
Etichette:  crescita personale
Condividi | |
Commenti
Nessuno ha ancora commentato questa citazione.